Archive for the 'Sono un tipo' Category

Sono un tipo spaventoso

In diverse occasioni ho scritto dei miei problemi con l’acqua, anzi con la pioggia per essere più precisi. Il top lo raggiungo quando vado alle partite di calcetto con gli amici (all’aperto ovviamente), dove non c’è la panchina per il mister (quasi sempre) e si mette a diluviare (a Novembre praticamente tutte le partite). Son costretto quindi a ripararmi con una mantellina che non fa troppo allenatore direi. Sembro più qualcosa tipo Belfagor. Per fortuna giochiam la sera tardi così non mi vedono i bambini. Avrebbero degli incubi su un mostro incappucciato con due bastoni lunghi lunghi.

Sono un tipo salutista

Non fumo, non ho mai fatto neanche un tiro. Non mi son mai ubriacato e bevo pochissimo. Mai fatto uso di droghe eccetto la morfina che mi davan in ospedale, roba buona. Fritti e cibi pesanti? Raramente. Nonostante questo mi son preso il cancro per ben due volte. E poi dicon che una dieta sana e l’assenza di vizi allungan la vita.

Sono un tipo eccentrico

L’estate scorsa son stato a Londra. La tizia che stava al controllo passeggeri dell’aeroporto di Heathrow mi ha chiesto di passarle le stampelle e di attraversare il metal detector camminando. Le ho riposto che non potevo. Era stupita. Si vede che pensava che fossi un tipo eccentrico. Uno che gira con le stampelle così, per assecondare una sua mania mica perché ne ha bisogno.

Sono un tipo indiscreto

Qualche giorno fa una mia amica mi ha chiesto se per il week-and avrei fatto una gita fuori porta. Io le ho risposto che no, non avrei fatto nessuna gita e che, nel caso, sì, l’avrei fatta fuori di casa. La mia casa è troppa piccola per farci dentro le gite. Mi son detto che forse lei ha la casa così grande da poterci fare le gite. Ho preferito non chiederglielo però. Mi sembrava di esser indiscreto.

Sono un tipo malfidente

Qui a Milano negli ultimi tempi stan spuntando fuori centri massaggi come funghi. Son tutti gestiti da Orientali, hanno delle vetrine oscurate (si vede che son persone discrete) e delle immagini di donne in vetrina che vengon massaggiate. Sarà, ma secondo me la maggior parte della gente che va a farsi massaggiare sono uomini. Ho questo sospetto qui. Sono un tipo malfidente.


Pablic Relescion

Feed

http://www.wikio.it

Un post a caso

Storia di un’anca

Nelle serie di post presenti nella categoria “storia di un’anca” c’è la mia storia raccontata da un punto di vista un po’ particolare, quello della mia anca. Ché detta così suona un po’ strana come cosa ed effettivamente lo è! Ad un certo punto della storia fanno la loro comparsa “i Cinesi” che poi son le cellule del cancro. Le ho chiamate così solo perché son tante, certamente non con un intento discriminatorio nei confronti dei simpatici asiatici. Tutti i post, che poi son le parti di questa storia, si trovan qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: