Scuse

L’ottanta per cento delle persone che becco a parcheggiare sui parcheggi disabili senza pass dice di non aver visto o di non essersi accorto ché poi é lo stesso. Il venti per cento dice invece che é stato lì solo due minuti (o cinque a seconda delle versioni) e pazienza se proprio in quel momento son arrivato io che avevo bisogno del parcheggio.

Quelli che si scusan senza accampare scuse son proprio pochi. Mi é capitato solo una volta. In quel caso il colpevole era veramente dispiaciuto. Praticamente mi è toccato consolarlo.

Annunci

3 Responses to “Scuse”


  1. 1 4p 26 aprile 2012 alle 21:37

    Ah bè all’ora!!
    4p

  2. 2 4p 27 aprile 2012 alle 22:41

    Come non detto vista l’ora, ahahahahahah
    4p

  3. 3 tigli&gelsominO 15 maggio 2012 alle 23:55

    per non vedere righe gialli e cartelli bisogna essere completamente privi di vista. e allora lì ci posson stare però! ma se non vedono allora non dovrebbero guidare… che dilemma!
    ciao, tigli


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Pablic Relescion

Feed

http://www.wikio.it

Un post a caso

Storia di un’anca

Nelle serie di post presenti nella categoria “storia di un’anca” c’è la mia storia raccontata da un punto di vista un po’ particolare, quello della mia anca. Ché detta così suona un po’ strana come cosa ed effettivamente lo è! Ad un certo punto della storia fanno la loro comparsa “i Cinesi” che poi son le cellule del cancro. Le ho chiamate così solo perché son tante, certamente non con un intento discriminatorio nei confronti dei simpatici asiatici. Tutti i post, che poi son le parti di questa storia, si trovan qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: