Sono un tipo spaventoso

In diverse occasioni ho scritto dei miei problemi con l’acqua, anzi con la pioggia per essere più precisi. Il top lo raggiungo quando vado alle partite di calcetto con gli amici (all’aperto ovviamente), dove non c’è la panchina per il mister (quasi sempre) e si mette a diluviare (a Novembre praticamente tutte le partite). Son costretto quindi a ripararmi con una mantellina che non fa troppo allenatore direi. Sembro più qualcosa tipo Belfagor. Per fortuna giochiam la sera tardi così non mi vedono i bambini. Avrebbero degli incubi su un mostro incappucciato con due bastoni lunghi lunghi.

Annunci

0 Responses to “Sono un tipo spaventoso”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Pablic Relescion

Feed

http://www.wikio.it

Un post a caso

Storia di un’anca

Nelle serie di post presenti nella categoria “storia di un’anca” c’è la mia storia raccontata da un punto di vista un po’ particolare, quello della mia anca. Ché detta così suona un po’ strana come cosa ed effettivamente lo è! Ad un certo punto della storia fanno la loro comparsa “i Cinesi” che poi son le cellule del cancro. Le ho chiamate così solo perché son tante, certamente non con un intento discriminatorio nei confronti dei simpatici asiatici. Tutti i post, che poi son le parti di questa storia, si trovan qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: