Chi va con lo zoppo impara a zoppicare

La mia ragazza si è fatta male ad un piede e adesso gira con le stampelle (le ho prestato le mie di scorta). Andiamo quindi in giro entrambi su quattro zampe. Onestamente siam proprio ridicoli.

Annunci

2 Responses to “Chi va con lo zoppo impara a zoppicare”


  1. 1 4 p 12 novembre 2011 alle 18:13

    Ma daiiiiiiiii!!!!!!!!!!
    Cos’è quel detto del cavolo, ah sì: mal comune mezzo gaudio, ahahahahahahahah, Nick ha visto la Franci con le stampelle e i capelli corti, non l’ha riconosciuta subito.
    Saluti e baci e bacino a Oliver
    4 p

  2. 2 Max Dejavù - I viaggi di Maya 15 novembre 2011 alle 09:02

    Ma dai che belli!!! :) Tipo Benigni e la moglie nel film “Il mostro” :)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Pablic Relescion

Feed

http://www.wikio.it

Un post a caso

Storia di un’anca

Nelle serie di post presenti nella categoria “storia di un’anca” c’è la mia storia raccontata da un punto di vista un po’ particolare, quello della mia anca. Ché detta così suona un po’ strana come cosa ed effettivamente lo è! Ad un certo punto della storia fanno la loro comparsa “i Cinesi” che poi son le cellule del cancro. Le ho chiamate così solo perché son tante, certamente non con un intento discriminatorio nei confronti dei simpatici asiatici. Tutti i post, che poi son le parti di questa storia, si trovan qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: