Oggetti smarriti

Sabato ho detto alla mia ragazza (che é più giovane di me) che secondo me lei farebbe la firma per arrivare alla mia età come me. Lei mi ha risposto che, considerato che mi manca un pezzo, tutto sommato preferirebbe arrivarci in un altro modo. Effettivamente non ha tutti i torti, è colpa mia che ogni tanto dimentico che ho perso un pezzo per strada. E non sono ancora riuscito a ritrovarlo.

 

Annunci

2 Responses to “Oggetti smarriti”


  1. 1 the pellons' mother 11 ottobre 2011 alle 17:15

    Te sei un grande. (il “te” l’ho messo apposta, non sono del tutto analfabeta).

  2. 2 Romina 11 ottobre 2011 alle 22:05

    Be’, sei un tantino sbadato, perdersi i pezzi così…deve essere l’età.
    Dovrò fare quattro chiacchiere con la tua fidanzata…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Pablic Relescion

Feed

http://www.wikio.it

Un post a caso

Storia di un’anca

Nelle serie di post presenti nella categoria “storia di un’anca” c’è la mia storia raccontata da un punto di vista un po’ particolare, quello della mia anca. Ché detta così suona un po’ strana come cosa ed effettivamente lo è! Ad un certo punto della storia fanno la loro comparsa “i Cinesi” che poi son le cellule del cancro. Le ho chiamate così solo perché son tante, certamente non con un intento discriminatorio nei confronti dei simpatici asiatici. Tutti i post, che poi son le parti di questa storia, si trovan qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: