Primati

Sabato son stato a trovare la nonna al centro anziani ché poi sarebbe un ospizio. Mentre stavamo chiacchierando é arrivato un signore che non si sapeva se era un parente in visita, un degente o uno che passava per caso. Sicuramente era un tizio un po’ invadente ed é venuto a dirmi che son rari i nipoti che van dalle nonne e le abbracciano come facevo io con la mia. E allora quanto rari saremo noi nipoti devoti senza un’anca? Saremo meno di dieci in tutta Italia? Forse son l’unico.

Annunci

4 Responses to “Primati”


  1. 1 Piero 13 settembre 2011 alle 11:44

    Son, chè, siam ecc… curiosità di dove sei? Piero

  2. 2 Chiara 15 settembre 2011 alle 15:02

    hai visto la lodevole iniziativa di Beppe Severgnini sul corriere?
    massimo rispetto per lui, il suo direttore e l’ufficio legale che ha loro consentito di fare un sano diritto di cronaca!

    P.S. leggo sempre il tuo blog e ogni volta mi chiedo perché non fai una “striscia” di questi tuoi post: sono troppo “fumettistici”! (ovviamente è un complimento eheheh)
    chiara

  3. 3 4p 15 settembre 2011 alle 20:14

    Quando potrò vedere le foto di “ferragosto”?????????????????????
    Uff, se Maometto non va alla montagna, la montagna dove va????????
    Non aggiungere altro, grazie
    4 p

  4. 4 Francesca Casagrande 22 settembre 2011 alle 13:14

    4p devi chiedere alla persona giusta!!!ovvero ME…
    stasera se ti va dalle 9 io e la Dani siamo sole a casa,suona e sali così vedi casa e foto e ci facciamo 2 chiacchiere!!
    basci :D


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Pablic Relescion

Feed

http://www.wikio.it

Un post a caso

Storia di un’anca

Nelle serie di post presenti nella categoria “storia di un’anca” c’è la mia storia raccontata da un punto di vista un po’ particolare, quello della mia anca. Ché detta così suona un po’ strana come cosa ed effettivamente lo è! Ad un certo punto della storia fanno la loro comparsa “i Cinesi” che poi son le cellule del cancro. Le ho chiamate così solo perché son tante, certamente non con un intento discriminatorio nei confronti dei simpatici asiatici. Tutti i post, che poi son le parti di questa storia, si trovan qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: