Un pezzo da collezione

Come me non ce ne sono mica tanti. Pare infatti che la mia protesi non sia mica tanto usata, almeno non come l’hanno usata su di me (ché detta così sembra che mi abbiano usato violenza, ma non è così, state tranquilli). Potrei quindi definirmi un prototipo e considerando che un prototipo è il miglior esemplare tra i membri di una categoria e serve come punto di riferimento cognitivo rispetto al quale gli altri membri più “poveri” vengono categorizzati, devo dire che non mi dispiace neanche tanto.

Annunci

1 Response to “Un pezzo da collezione”


  1. 1 4p 3 maggio 2011 alle 22:13

    Ti è già stato detto, ma io mi associo, tu ultimamente sei fuori come un balcone!!
    Non è che zitto, zitto sbevazzi!!!
    Ahahahah, mi sa che in quelle stampelle c’è un segreto…..mmmhhh
    4 p


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Pablic Relescion

Feed

http://www.wikio.it

Un post a caso

Storia di un’anca

Nelle serie di post presenti nella categoria “storia di un’anca” c’è la mia storia raccontata da un punto di vista un po’ particolare, quello della mia anca. Ché detta così suona un po’ strana come cosa ed effettivamente lo è! Ad un certo punto della storia fanno la loro comparsa “i Cinesi” che poi son le cellule del cancro. Le ho chiamate così solo perché son tante, certamente non con un intento discriminatorio nei confronti dei simpatici asiatici. Tutti i post, che poi son le parti di questa storia, si trovan qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: