118

Sono un noto frequentatore di ambulanze. Ci ho fatto un bel po’ di giri. Con la sirena, senza sirena. Di corsa, a velocità di crociera. Son andato da casa all’ospedale, dall’ospedale a casa. Anche da un ospedale ad un altro. Addirittura da scuola all’ospedale. A volte da sveglio godendomi il viaggio, a volte svenuto. Ingessato o libero di muovermi. Insomma mi son divertito proprio a prenderla. Adesso però preferisco guidare io. O al limite prendo l’autobus.

Annunci

0 Responses to “118”



  1. Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Pablic Relescion

Feed

http://www.wikio.it

Un post a caso

Storia di un’anca

Nelle serie di post presenti nella categoria “storia di un’anca” c’è la mia storia raccontata da un punto di vista un po’ particolare, quello della mia anca. Ché detta così suona un po’ strana come cosa ed effettivamente lo è! Ad un certo punto della storia fanno la loro comparsa “i Cinesi” che poi son le cellule del cancro. Le ho chiamate così solo perché son tante, certamente non con un intento discriminatorio nei confronti dei simpatici asiatici. Tutti i post, che poi son le parti di questa storia, si trovan qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: