Opera d’arte (moderna)

La lastra della mia anca è propria bella. Una di quelle cose che se non ti spiegan che cos’è non capisci se è un quadro cubista o un’opera di arte moderna. Invece rappresenta semplicemente la mirabile opera di taglia, sega, incastra e cuci che mi han fatto i chirurghi. I primi tempi era tanto lo stupore per ‘sta cosa che ad ogni persona che veniva in visita a casa veniva mostrata. C’era un po’ di orgoglio nel farla vedere. Roba che neanche se avessimo avuto un Picasso.

Annunci

1 Response to “Opera d’arte (moderna)”


  1. 1 Carlo 13 gennaio 2011 alle 16:28

    Ciao Marco e buon pomeriggio! Considerato che la così detta “arte moderna” a volte è talmente bizzarra (e non dico di peggio) da risultare incomprensibile (almeno a me)… ma considerato anche che più è bizzarra e più acquista un valore tra i così detti critici (e conseguentemente valore economico), perché non “provi” a lanciare un nuovo “stile”?

    Non so se hai mai visto quella che è definita una tra le opere d’arte contemporanea più famose, ossia la “pecora in formaldeide” di Damien Hirst.

    Ora, se quella è arte… perché non supporre che anche le tue lastre lo sono? Soprattutto, con altrettanto successo!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Pablic Relescion

Feed

http://www.wikio.it

Un post a caso

Storia di un’anca

Nelle serie di post presenti nella categoria “storia di un’anca” c’è la mia storia raccontata da un punto di vista un po’ particolare, quello della mia anca. Ché detta così suona un po’ strana come cosa ed effettivamente lo è! Ad un certo punto della storia fanno la loro comparsa “i Cinesi” che poi son le cellule del cancro. Le ho chiamate così solo perché son tante, certamente non con un intento discriminatorio nei confronti dei simpatici asiatici. Tutti i post, che poi son le parti di questa storia, si trovan qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: