Scende la pioggia

La pioggia autunnale credo proprio che non piaccia a nessuno. Giorni e giorni grigi e bagnati. Da quando vado in giro con le stampelle la odio. Avendo le mani occupate non posso usare l’ombrello. Allora devo arrangiarmi con cappucci, passaggi con ombrelli altrui, mantelli tipo Batman e così via. Il problema però non è mica bagnarsi. Certo in casa son tutti preoccupati che possa succedere e si raccomandano, si informano. E come fai se piove, e c’è qualcuno che ti accompagna alla macchina, e ti sei ricordato la mantellina. Un vero stress. Il problema vero non è l’acqua che cade dall’alto ma piuttosto quella che ho sotto i piedi e sotto le stampelle. Quella è bastarda, fa scivolare. E se cado mi smonto come fossi un lego. Non sarebbe mica bello. Anche perché a rimontarmi ci si metterebbe di più che non con un lego.

Annunci

4 Responses to “Scende la pioggia”


  1. 1 Carlo 5 gennaio 2011 alle 17:09

    Ciao Marco e bentrovato in questo nuovo anno!

    Certo che è un bel problema! Credo che la pioggia non faccia piacere a nessuno… ma le tue difficoltà, a maggior ragione, giustificano la poca sopportazione!

    Possibile che non vengano realizzati dei “gommini” anti scivolamento, per le stampelle?

  2. 2 marcolicchio 5 gennaio 2011 alle 17:36

    Si, Carlo. Le stampelle hanno dei gommini contro lo scivolamento ma quando il pavimento è liscio e bagnato non c’è gommino che tenga!

  3. 4 4p 7 gennaio 2011 alle 23:51

    “scende la pioggia, ma che fa crolla il mondo adosso a me, per amore sto morendo la la lalalalalallal”.
    Ma va là che non cadi, ma azz dovresti camminare più piano. Sembri un treno, troppo veloce, arrivi 5 minuti prima, 5 minuti dopo e chi se ne frega, pioggia sì pioggia no, sembra che tu abbia il pepe nel sederino.
    Baciobacio
    4 p


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Pablic Relescion

Feed

http://www.wikio.it

Un post a caso

Storia di un’anca

Nelle serie di post presenti nella categoria “storia di un’anca” c’è la mia storia raccontata da un punto di vista un po’ particolare, quello della mia anca. Ché detta così suona un po’ strana come cosa ed effettivamente lo è! Ad un certo punto della storia fanno la loro comparsa “i Cinesi” che poi son le cellule del cancro. Le ho chiamate così solo perché son tante, certamente non con un intento discriminatorio nei confronti dei simpatici asiatici. Tutti i post, che poi son le parti di questa storia, si trovan qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: