Critica letteraria/2

Tornando al post di qualche giorno fa, credo proprio che scriverò qualche riga ogni tanto su quei libri che mi sembran adatti. Ché poi a pensarci bene anche un libro lungo e articolato lo si può riassumere in poche righe. Ad esempio I Promessi Sposi narra la storia di due che si voglion sposare e di uno che vuol sposare lei e la fa rapire, dopo aver spaventato il prete che doveva celebrare il matrimonio. Per fare questo manda due tizi che son proprio bravi. Alla fine muoion quasi tutti a causa della peste, e i due promessi posson sposarsi. Non era mica così difficile da raccontare.

Annunci

1 Response to “Critica letteraria/2”


  1. 1 4p 30 novembre 2010 alle 21:25

    Ahahah, bella recensione, stringata, ma efficace. Adesso ci vorrebbe però, la tua opinione personale. Ad alcuni, potrà apparire troppo limitato, ma secondo me non lo è affatto. Poche parole, appropriate e il proprio parere, fanno un buon servizio a chi pigramente vuole avvicinarsi alla lettura, viene incuriosito e il gioco è fatto. Si legge di più, il che non guasta di certo.
    4 p


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Pablic Relescion

Feed

http://www.wikio.it

Un post a caso

Storia di un’anca

Nelle serie di post presenti nella categoria “storia di un’anca” c’è la mia storia raccontata da un punto di vista un po’ particolare, quello della mia anca. Ché detta così suona un po’ strana come cosa ed effettivamente lo è! Ad un certo punto della storia fanno la loro comparsa “i Cinesi” che poi son le cellule del cancro. Le ho chiamate così solo perché son tante, certamente non con un intento discriminatorio nei confronti dei simpatici asiatici. Tutti i post, che poi son le parti di questa storia, si trovan qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: