Disabili abili

Nella mia via ci son due macchine con il pass per disabili. Una è la mia. L’altra non sapevo di chi fosse fino all’altro giorno quando ho visto una mia vicina che la parcheggiava (sul marciapiede ovviamente). Fa la ballerina. Non lo sapevo mica che avesse dei problemi mentali.

Annunci

3 Responses to “Disabili abili”


  1. 1 4 P 26 ottobre 2010 alle 08:58

    Ho capito chi è la ballerina, concordo pienamente.
    ciao 4 p

  2. 2 ww 7 agosto 2011 alle 00:49

    Ti ho scoperto per caso da quando leggo “Ho il cancro” su “La Stampa”.
    Anch’io ho qualche problemino “articolare”.
    Anch’io ho da sempre un atteddiamequattro risate in compagnia del “problemino”.
    Anch’io perdo la pazienza quando chi non ha titolo parcheggia abusivamente sulle nostre strisce.
    Ho 39 anni, mi piace anche scrivere ma non sono così brava a suggerire e ad alludere, come riesci a fare tu in poche parole.
    In bocca al lupo, a presto!

    • 3 ww 7 agosto 2011 alle 00:51

      Sono mezza addormentata… alla terza riga volevo dire “un atteggiamento dissacrante, ovvero mi faccio quattro risate” in compagnia del “problemino” ;-)
      sorry!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Pablic Relescion

Feed

http://www.wikio.it

Un post a caso

Storia di un’anca

Nelle serie di post presenti nella categoria “storia di un’anca” c’è la mia storia raccontata da un punto di vista un po’ particolare, quello della mia anca. Ché detta così suona un po’ strana come cosa ed effettivamente lo è! Ad un certo punto della storia fanno la loro comparsa “i Cinesi” che poi son le cellule del cancro. Le ho chiamate così solo perché son tante, certamente non con un intento discriminatorio nei confronti dei simpatici asiatici. Tutti i post, che poi son le parti di questa storia, si trovan qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: