Archivio per ottobre 2010

Storia di un’anca/03

Primavera 2007

Abbiam finito le sedute di fisioterapia. Ci han detto che va tutto bene ma non ne siam mica troppo convinti. Qua dalle mie parti tira una brutta aria… Vedo in giro certe cellule, con delle facce! Cosa faran da queste parti? E poi vedo che lavoran sodo. Ieri mi sembrava fossero meno di oggi. Più passano i giorni e più si moltiplicano. Lasciatemelo dire: nell’anca destra (che poi sarei io…) di ‘sto tipo qua sta succedendo qualcosa di strano. Avran mica comprato tutto i Cinesi? Pure qua!?

[continua]

Annunci

Storia di un’anca/02

Primavera 2007

Oggi abbiam fatto la prima ora di fisioterapia. I primi esami non han mostrato niente di strano e allora basterà una cura ricostituente che, nel mio caso, vuol dire ginnastica. Il problema è che il boss è uno scansafatiche e non ha mica troppa voglia… Siam venuti nello studio di un dottore e abbiam fatto una mezzoretta di esercizi. Sembra che vada tutto bene. Basteranno una decina di sedute e poi siam a posto… Facile, no?

[continua]

Io & Leonardo

Recentemente ho visto il film “Io & Marylin” con Leonardo Pieraccioni. Alla fine c’è una scena in cui lui va in giro con le stampelle. Ma non è mica capace. Sembra che abbia il “deretano pieno di feci”, se capite cosa voglio dire. Se qualcuno sa come contattarlo me lo dica, così gli insegno. Casomai gli servisse per un altro film.

Un tot al chilo

Prima dell’operazione che si è portata via la mia anca e in cui rischiavo di perdere tutta la gamba, ho proposto a mia nonna di pagarmela 10 euro al chilo se me la avessero amputata. Quanto peserà una gamba? Neanche dieci chili. Fate il conto. L’ho sempre detto che mia nonna ha il senso degli affari…

Storia di un’anca/01

Primavera 2007

Mi presento, sono un’anca. Il mio proprietario è il padrone della baracca. Oggi è stata una giornata un po’ pesante per lui. E’ andato in giro ma ha fatto fatica. Ammetto che è colpa mia. Non so come mai ma ultimamente mi sento un po’ stanca, sarà il cambio di stagione. Non so. Di questi tempi, dopo aver camminato a lungo, sente un po’ di dolori dalle mie parti e adesso sta pensando che è il caso di fare un po’ di ginnastica. Non è mica preoccupato però. Qui dalle mie parti, vent’anni fa, han fatto di tutto, operazioni, radioterapia. Insomma pensiam che sia normale avere dei problemi. Siam tranquilli ché siam già stati malati e non sarà mica possibile riammalarsi nello stesso punto a vent’anni di differenza!  O no? Quante possibilità ci saranno?

[continua]

Salti e colpi

La mia anca mi impedisce di correre e di saltare. Ho smesso quindi di “fare un salto in macchina” oppure al supermercato o dove vogliate voi. Non faccio neanche le cose di corsa. Un colpo di telefono, quello ve lo posso sempre dare. Fa male. State attenti.

Discriminazioni

Faccio parte di una minoranza. Quanti saremo in Italia senza un’anca? Cento? Mille? E poi dicono che gli extracomunitari, gli omosessuali o quelli con il trapianto di capelli son discriminati! Provassero a non avere un’anca, tsè!


Pablic Relescion

Feed

http://www.wikio.it

Un post a caso

Storia di un’anca

Nelle serie di post presenti nella categoria “storia di un’anca” c’è la mia storia raccontata da un punto di vista un po’ particolare, quello della mia anca. Ché detta così suona un po’ strana come cosa ed effettivamente lo è! Ad un certo punto della storia fanno la loro comparsa “i Cinesi” che poi son le cellule del cancro. Le ho chiamate così solo perché son tante, certamente non con un intento discriminatorio nei confronti dei simpatici asiatici. Tutti i post, che poi son le parti di questa storia, si trovan qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: